Sistemi di Virtualizzazione

Per virtualizzazione si intende la creazione di una versione virtuale di una risorsa normalmente fornita fisicamente. Qualsiasi risorsa hardware o software può essere virtualizzata: sistemi operativi, server, memoria, spazio disco, applicativi, reti.
La virtualizzazione ci permette quindi di creare dei PC virtuali sul PC reale, consentendoci così di testare nuovi sistemi operativi e ogni genere di programma senza intaccare il sistema originale e azzerando ogni rischio di virus o crash.

Vantaggi:
1. E’ possibile ottimizzare le risorse esistenti, raggruppando in pool le risorse d’infrastruttura comuni ed eliminando il vecchio modello di corrispondenza univoca tra applicazioni e macchina fisica.

2. Con l’ausilio di strumenti di gestione ottimizzati si può migliorare il rapporto server gestiti per amministratore e, di conseguenza, ridurre il personale necessario.
Gestire meno server e relative risorse hardware, significa diminuire lo spazio necessario alle macchine e ridurne esigenze e costi.

3. Incrementare la disponibilità di hardware e applicazioni consente di migliorare la propria business continuity, attraverso la possibilità di eseguire backup sicuri e migrare interi ambienti virtuali senza alcuna interruzione di operatività aziendale. Inoltre vengono eliminati i downtime pianificati ed il ripristino in caso di imprevisti è immediato.

4. Si acquisisce una maggiore flessibilità operativa ed una superiore capacità di risposta ai cambiamenti del mercato, la gestione delle risorse è più dinamica e consente la velocizzazione del provisioning dei server e la distribuzione ottimizzata dei desktop e delle applicazioni.

5. La gestione e la sicurezza degli ambienti desktop viene implementata e monitorata, con la possibilità di accedervi in locale o in remoto, con o senza connessione di rete e attraverso quasi tutti i desktop, laptop o tablet e pc standard