Un Open Days aziendale è il momento nel quale si aprono le proprie porte al pubblico, quello già acquisito magari da anni, ma anche quello che ancora non ci conosce.
Per noi di Fsoft questo fine settimana ha significato proprio questo, aprire le nostre porte per farci conoscere meglio.
Per mostrare al territorio quello che siamo diventati, come ci siamo evoluti e trasformati negli ultimi anni. E ha funzionato.
La nostra idea di costruire una rete di servizi e collaborazioni professionali più ampia e a livello extraregionale, mantenendo però solide radici territoriali, è stata bene accolta sia a livello della clientela che a livello istituzionale.
Ben 8 professionisti erano presenti venerdì e sabato nella nostra sede di Merano, a disposizione di tutti coloro che sono intervenuti per avere informazioni sui nostri servizi e sulle novità riguardanti il mondo del software, quello della comunicazione e del web o ancora delle soluzioni dedicate ai server aziendali.
Un momento di incontro, informazione e scambio che però non ha riguardato soltanto il rapporto verso l’esterno ma anche, quello interno alla nostra realtà. E che forse rappresenta per noi il punto più importante, oltre naturalmente a quello dell’acquisizione di nuovi ambiti di mercato.
Perché Fsoft e DiabasisProgetti rappresentano prima di tutto la realizzazione di una realtà collaborativa dalle modalità nuove sul territorio meranese, attraverso la quale professionalità con esperienze anche a livello internazionale, possono proporre competenze e idee innovative all’interno di una progettualità locale. Il tutto in un ambito che conosce perfettamente da oltre 20 anni dinamiche e necessità dell’imprenditoria della provincia di Bolzano, ma con una visione molto più ampia e dalle molteplici possibilità.
Grazie quindi a tutti coloro che sono venuti a trovarci, che ci hanno fatto domande e hanno ascoltato le nostre risposte e proposte. Che hanno bevuto con noi un bicchiere di vino e trascorso del tempo ci auguriamo piacevole in nostra compagnia.
Ma grazie anche e soprattutto, ai nostri collaboratori e amici, che sono il motore fondamentale di questa avventura insieme.
Buon lavoro a tutti!